fbpx

  • AMALFI
Tagliolini al Ragù di Polpo

La Costiera Amalfitana, regno della Cucina Partenopea, famosa per le sue deliziose specialità a base di Pesce, Crostacei e Molluschi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

AGLIO
1 AGLIO
PREZZEMOLO
1 CIUFFO
PREZZEMOLO
POLPO
1 POLPO
OLIO EVO
OLIO EVO
3 CUCCHIAI
SEDANO ICON
SEDANO
1 GAMBO
CAROTA ICON
1 CAROTA
CIPOLLA ICON
MEZZA CIPOLLA
POMODORO
5 CUCCHIAI DI SALSA DI POMODORO
LIMONE
1 GRATTATA DI BUCCIA DI LIMONE
MEZZO BICCHIERE
DI VINO ROSSO
SALE
SALE Q.B.
ICONA OROLOGIO IPHONE

PREPARAZIONE : 60 MIN. CIRCA

  1. PULITE IL POLPO; TAGLIATE I TENTACOLI E LA TESTA A PEZZI DA 1 CM
  2. FATE SOFFRIGGERE CON OLIO EVO 1 SPICCHIO DI AGLIO E 5 GAMBI DI PREZZEMOLO IN UNA PADELLA ANTIADERENTE PER 2-3 MIN.
  3. AGGIUNGETE IL POLPO A PEZZI E FATE ROSOLARE BENE A FUOCO MEDIO PER CIRCA 25 MIN. O FINO A QUANDO COMINCIA AD ATTACCARSI E DIVENTA DI UN COLORE ROSSO SCURO
  4. TOGLIETE I GAMBI DEL PREZZEMOLO E L’AGLIO(SE RIUSCITE)
  5. SFUMATE CON MEZZO BICCHIERE DI VINO ROSSO PER QUALCHE MINUTO, A FUOCO ALTO
  6. TRITATE FINE : MEZZA CIPOLLA, 1 GAMBO DI SEDANO, 1 CAROTA E UN PUGNO DI FOGLIE DI PREZZEMOLO; AGGIUNGETE IL TUTTO AL POLPO.
  7. AGGIUNGETE INFINE 5 CUCCHIAI DI SALSA DI POMODORO E FATE CUOCERE IL TUTTO A FUOCO LENTO PER CIRCA 25 MIN. AGGIUNGENDO 1 CUCCHIAIO DI ACQUA OGNI TANTO QUANDO VEDETE CHE DIVENTA TROPPO ASCIUTTO.
  8. NEL FRATTEMPO METTETE SUL FUOCO LA PENTOLA CON L’ACQUA PER LA PASTA;
  9. UNA VOLTA PRONTO IL SUGO, SALATE L’ACQUA CON 2 MANCIATE DI SALE GROSSO E BUTTATE NELL’ACQUA CHE BOLLE 500 GR. DI TAGLIOLINI ALL’UOVO LE RUGANTINE E ASPETTATE 3/4 MIN. SENZA RIMESTARE.
  10. SCOLATE I TAGLIOLINI DOPO 4 MINUTI E MANTECATE NELLA PADELLA CON IL POLPO PER 1 MINUTO AGGIUNGENDO 1 O 2 CUCCHIAI DI ACQUA DI COTTURA DELLA PASTA (IN BASE ALL’INTENSITà DEL SUGO).
  11. IMPIATTATE E AGGIUNGETE UNA GRATTATA LEGGERA DI BUCCIA DI LIMONE.

ED ORA…

BUON APPETITO !

  • MAZARA DEL VALLO
Fettuccine al Pesto di Zucchine e Mazzancolle

Mazara del Vallo, una perla della Cultura Gastronomica Italiana, famosa per le pietanze marine e in special modo per i gamberi rossi e le mazzancolle.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

AGLIO
1 AGLIO
basilico
8 foglie basilico
GAMBERO
300 GR MAZZANCOLLE
OLIO EVO
100 ML
OLIO EVO
ZUCCHINE
180 GR ZUCCHINE
PINOLI
40 GR
PINOLI
PARMIGGIANO
30 GR
PECORINO
PARMIGGIANO
30 GR
parmiggiano reggiano
POMODORO
150/170 GR.
POMODORINI
SALE
SALE Q.B.
ICONA OROLOGIO IPHONE

PREPARAZIONE : 15 MIN. CIRCA

  1. TAGLIATE LE ZUCCHINE A CUBETTI E FRULLATELE INSIEME AI PINOLI, IL BASILICO, IL PECORINO, IL PARMIGIANO, OLIO EVO ED UN PIZZICO DI SALE
  2. FATE SOFFRIGGERE CON OLIO EVO 1 SPICCHIO DI AGLIO IN UNA PADELLA ANTIADERENTE PER 2-3 MIN. E AGGIUNGETE I POMODORINI E LE MAZZANCOLLE, FATE ROSOLARE PER CIRCA 5/6 MINUTI
  3. NEL FRATTEMPO METTETE SUL FUOCO LA PENTOLA CON L’ACQUA PER LA PASTA;
  4. UNA VOLTA PRONTO IL SUGO, SALATE L’ACQUA CON 2 MANCIATE DI SALE GROSSO E BUTTATE NELL’ACQUA CHE BOLLE 500 GR. DI FETTUCCINE ALL’UOVO LE RUGANTINE E ASPETTATE 3/4 MIN. SENZA RIMESTARE.
  5. SCOLATE LE FETTUCCINE DOPO 4 MINUTI E MANTECATE NELLA PADELLA CON IL PESTO, I POMODORINI E LE MAZZANCOLLE PER 1 MINUTO AGGIUNGENDO 1 O 2 CUCCHIAI DI ACQUA DI COTTURA DELLA PASTA (IN BASE ALL’INTENSITà DEL SUGO).
  6. IMPIATTATE E AGGIUNGETE UNA LEGGERA GRATTATA DI PECORINO.

ED ORA…

BUON APPETITO !

  • TROPEA
Pappardelle ‘Nduja e Pecorino

Tropea, splendida città della Calabria turistica, famosa oltretutto per la coltivazione di una cipolla rossa dal gusto e dal profumo intenso, da cui è nata successivamente una vera e proprio varietà.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

nduja icon
‘nduja 250 gr.
basilico
8 foglie basilico
CIPOLLA ICON
1 cipolla rossa di tropea
OLIO EVO
100 ML
OLIO EVO
PARMIGGIANO
PECORINO
 a piacimento
POMODORO
pomodoro a pezzi
400 gr.

SALE
SALE Q.B.
ICONA OROLOGIO IPHONE

PREPARAZIONE : 15 MIN. CIRCA

  1. TAGLIATE LA ‘NDUJA A PICCOLI PEZZETTI .
  2. FATE SOFFRIGGERE CON OLIO EVO 1 CIPOLLA ROSSA DI TROPEA TAGLIATA A FETTINE, IN UNA PADELLA ANTIADERENTE PER 2-3 MIN. E AGGIUNGETE LA SALSA DI POMODORO E LA ‘NDUJA, FATE CUOCERE A FUOCO LENTO PER CIRCA 10/12 MINUTI AGGIUNGENDO SALE QUANTO BASTA e FOGLIE DI BASILICO A METà COTTURA.
  3. NEL FRATTEMPO METTETE SUL FUOCO LA PENTOLA CON L’ACQUA PER LA PASTA;
  4. UNA VOLTA PRONTO IL SUGO, SALATE L’ACQUA CON 2 MANCIATE DI SALE GROSSO E BUTTATE NELL’ACQUA CHE BOLLE 500 GR. DI PAPPARDELLE ALL’UOVO LE RUGANTINE E ASPETTATE 3/4 MIN. SENZA RIMESTARE.
  5. SCOLATE LE PAPPARDELLE DOPO 4 MINUTI E MANTECATE NELLA PADELLA CON IL SUGO E 1 O 2 MESTOLI DI ACQUA DI COTTURA.
  6. IMPIATTATE E AGGIUNGETE UNA LEGGERA GRATTATA DI PECORINO.

ED ORA…

BUON APPETITO !

  • MONTI DELLA LAGA
Zigrinate Funghi porcini e Guanciale

I Monti della Laga, situati in Abruzzo, sono tra le località vicine al Lazio più famose per la sua ricchezza nei boschi, tra funghi porcini e Tartufi di ogni genere.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

nduja icon
guanciale 400 gr.
FUNGHI PORCINI DI BOSCO 700 gr.
PREZZEMOLO
2 ciuffi di basilico fresco
AGLIO
2 spicchi di aglio
OLIO EVO
100 ML
OLIO EVO
PARMIGGIANO
parmiggiano
 a piacimento
SALE
SALE Q.B.
ICONA OROLOGIO IPHONE

PREPARAZIONE : 20 MIN. CIRCA

  1. AGGIUNGETE IN UNA PADELLA ANTIADERENTE L’OLIO E L’AGLIO, FATE SOFFRIGGERE A FUOCO MEDIO FINO A DORATURA
  2. NEL FRATTEMPO TAGLIATE I FUNGHI A DADINI DI DIMENSIONI IRREGOLARI (PIU’ GRANDI E PIU’ PICCOLI)
  3. AGGIUNGETE I FUNGHI NELLA PADELLA NON APPENA L’AGLIO HA PRESO IL SUO COLORE DORATO E COPRITE CON UN COPERCHIO. SALATE QUANTO BASTA E FATE CUOCERE A FUOCO MEDIO/BASSO PER CIRCA 15 MIN.
  4. TAGLIATE IL GUANCIALE A LISTARELLE LARGHE CIRCA 1 CM E FATELO ROSOLARE BENE IN UN’ALTRA PADELLA A FUOCO MEDIO/ALTO.
  5. NEL FRATTEMPO METTETE SUL FUOCO LA PENTOLA CON L’ACQUA PER LA PASTA;
  6. A COTTURA DEI FUNGHI E DEL GUANCIALE TERMINATA, SALATE L’ACQUA CON 1 CUCCHIAIO DI SALE GROSSO E BUTTATE NELL’ACQUA CHE BOLLE 500 GR. DI ZIGRINATE ALL’UOVO LE RUGANTINE E ASPETTATE 3/4 MIN. SENZA RIMESTARE.
  7. SCOLATE LE ZIGRINATE DOPO 4 MINUTI E MANTECATE NELLA PADELLA CON I FUNGHI ED IL GUANCIALE PRIVATO DEL GRASSO SCIOLTO, AGGIUNGENDO 1 MESTOLO DI ACQUA DI COTTURA E UNA SPOLVERATA DI PREZZEMOLO TRITATO.
  8. IMPIATTATE E AGGIUNGETE A PIACIMENTO PARMIGGIANO GRATTUGGIATO.


ED ORA…

BUON APPETITO !

  • BORGO MANTOVANO
Tagliatelle al Ragù Mantovano

Borgo Mantovano è una località comprendente vari Paesi della provincia di Mantova. in questi luoghi è tutt’ora molto stretto il legame con le tradizioni culinarie del posto, come il Ragù Mantovano speziato con l’alloro; Un gusto leggero e travolgente al tempo stesso.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

nduja icon
3 salsicce di suino a pezzi
carne macinata 
250 gr. suino – 250 gr. bovino

alloro 5/6 foglie
SEDANO ICON
SEDANO 1 RAMETTO
CAROTA ICON
1 O 2 CAROTE
CIPOLLA
1 cipolla
OLIO EVO
150 ML OLIO EVO
in alternativa burro
un pizzico di pepe
PARMIGGIANO
parmiggiano
 a piacimento
SALE
SALE Q.B.
ICONA OROLOGIO IPHONE

PREPARAZIONE : 20/25 MIN. CIRCA

  1. INIZIATE CON L’AGGIUNGERE IN UNA PENTOLA ANTIADERENTE L’OLIO(O IL BURRO), LA CIPOLLA, IL SEDANO E LE CAROTE, FATE SOFFRIGGERE A FUOCO MEDIO FINO A DORATURA
  2. NEL FRATTEMPO TAGLIATE LE SALSICCE A PICCOLI DADINI
  3. AGGIUNGETE L’ALLORO, LE SALSICCE ED IL RESTO DELLA CARNE MACINATA NELLA PADELLA NON APPENA IL SOFFRITTO DI CIPOLLA, SEDANO E CAROTE HA PRESO IL SUO COLORE DORATO; SALATE QUANTO BASTA E FATE CUOCERE A FUOCO MEDIO/BASSO PER CIRCA 20 MIN.
  4. NEL FRATTEMPO METTETE SUL FUOCO LA PENTOLA CON L’ACQUA PER LA PASTA;
  5. A COTTURA DEL RAGU’ TERMINATA, SALATE L’ACQUA CON 1 CUCCHIAIO DI SALE GROSSO E BUTTATE NELL’ACQUA CHE BOLLE 500 GR. DI TAGLIATELLE  ALL’UOVO LE RUGANTINE E ASPETTATE 3/4 MIN. SENZA RIMESTARE.
  6. SCOLATE LE TAGLIATELLE DOPO 4 MINUTI E MANTECATE NELLA PADELLA CON IL RAGU’ AGGIUNGENDO 1 MESTOLO DI ACQUA DI COTTURA.
  7. IMPIATTATE E AGGIUNGETE A PIACIMENTO PARMIGGIANO GRATTUGGIATO.


ED ORA…

BUON APPETITO !

  • ALTO ADIGE
Fettuccine Speck, Funghi e Noci in crema di Zucca

Il TRENTINO ALTO ADIGE è una delle regioni più a Nord d’Italia; famosa per i suoi paesaggi alpini spesso ricoperti di Neve durante l’inverno. Qui in queste località nasce lo Speck IGP; è di fatti veramente scrupolosa in queste zone l’attenzione nella selezione di materie prime per la produzione di questo Salume di una prelibatezza unica.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

nduja icon
speck dell’alto adige
250 gr.

zucca 350 gr.
funghi 250 gr.
noci
1 manciata

PREZZEMOLO
prezzemolo 1 ciuffo
AGLIO
aglio 1 spicchio
OLIO EVO
150 ML OLIO EVO
un pizzico di pepe
SALE
SALE Q.B.
ICONA OROLOGIO IPHONE

PREPARAZIONE : 20/25 MIN. CIRCA

  1. INIZIATE CON L’AGGIUNGERE IN UNA PADELLA ANTIADERENTE L’OLIO ED UNO SPICCHIO DI AGLIO, FATE SOFFRIGGERE A FUOCO MEDIO FINO A DORATURA, DOPODICHè AGGIUNGETE I FUNGHI ED IL PREZZEMOLO, E FATE CUOCERE PER 10 MIN. CIRCA
  2. NEL FRATTEMPO TAGLIATE LO SPECK A PICCOLI DADINI E FATELO SCOTTARE IN UN’ALTRA PADELLA A FUCO MEDIO/ALTO PER 5 MIN.
  3. PRENDETE UNA PENTOLA E VERSATEGLI DENTRO CIRCA 400 ML DI ACQUA, E PORGETELA SUL FORNELLO A FUOCO ALTO, FATE CUOCERE LA ZUCCA PRECEDENTEMENTE TAGLIATA A PEZZI GROSSOLANI PER CIRCA 15 MIN.
  4. SCOLATE LA ZUCCA E FRULLATELA INSIEME A SALE E PEPE QUANTO BASTA.
  5. NEL FRATTEMPO METTETE SUL FUOCO LA PENTOLA CON L’ACQUA PER LA PASTA;
  6. SALATE L’ACQUA CON 1 CUCCHIAIO DI SALE GROSSO E BUTTATE NELL’ACQUA CHE BOLLE 500 GR. DI FETTUCCINE ALL’UOVO LE RUGANTINE E ASPETTATE 3/4 MIN. SENZA RIMESTARE.
  7. SCOLATE LE FETTUCCINE DOPO 4 MINUTI E MANTECATE NELLA PADELLA AGGIUNGENDO I FUNGHI, LO SPECK E LA CREMA DI ZUCCA, AGGIUNGETE INFINE LE NOCI TRITATE E (SE TROPPO ASCIUTTO) 1 MESTOLO DI ACQUA DI COTTURA.
  8. MANTECATE PER BENE ED IMPIATTATE.

ED ORA…

BUON APPETITO !